Batterie da “mantenere”

No, non si tratta di batterie che vogliono vivere a “sbafo”.
Non dovrete nemmeno urlare alle vostre batterie: “questa automobile non è un albergo!”.
Parliamo di mantenimento inteso nel senso di manutenzione della batteria, per conservarne intatte le elevate prestazioni anche dopo lunghi periodi di mancato utilizzo.

Mantenimento, manutenzione, ricarica sono più funzioni svolte dallo stesso prodotto, che perciò viene chiamato in molti differenti modi: mantenitore/manutentore/caricabatterie, appunto.

In alcuni contesti di utilizzo, tipici appunto di queste particolari batterie, l’utilizzo dell’accumulatore è stagionale.

Ci sono diverse situazioni in cui la batteria viene realmente utilizzata solo durante l’estate.
Ecco alcuni esempi:

  • automobili usate solo in casa vacanze
  • piccole barche
  • camper
  • moto (spesso i motociclisti appassionati delle 2 ruote le utilizzano solo durante la bella stagione, e a volte d’inverno non le utilizzano più)

Per avere la certezza che tra 4/5 mesi la batteria funzioni ancora, deve obbligatoriamente dotarsi di un mantenitore e collegarvi la batteria.

CTEK è la marca consumer di caricabatterie più famosa d’Europa ed è, senza ombra di dubbio tra le più affidabili.
CRS autoricambi  offre tutta la gamma CTEK, così come altre gamme, magari meno famose,  ma sempre di elevata qualità.

Come ormai siamo abituati ad immaginare, anche in questo settore esistono prodotti cinesi molto più economici.
CRS autoricambi non li ha messi, volontariamente, in vendita: ancora una volta la scelta è chiara ed inequivocabile: puntare sulla qualità.

CTEK definisce i propri prodotti come i “caricabatterie più intelligenti al mondo”.

Recentemente, l’intera gamma è stata rivoluzionata aggiungendo nuovi modelli ma soprattutto nuovi concetti e filosofie di ricarica delle batterie e di gestione dell’energia di bordo.

La rivoluzione inizia dal basso, da quello che era il più piccolo della gamma e che aveva radicalmente innovato il concetto di mantenimento di carica. Il vecchio XS 800 va meritatamente in pensione sostituito da un modello che raccoglie in sé tutta la leadership tecnologica di CTEK, il nuovo XS 0.8 La sfida era di racchiudere in un’unità così piccola un’efficace desolfatazione, e soprattutto di riuscire a ricaricare batterie cosi profondamente scariche da sembrare irrecuperabili. Il grande XS 0.8 è in grado oggi di operare su batterie anche a solo 2.0V (La possibilità di recupero delle batterie profondamente scaricate dipende dal loro livello di solfatazione, ovvero da quanto tempo sono state lasciate a voltaggi miniori di 12,4V.

Allo stesso tempo CTEK lancia sul mercato dei nuovi caricabatteria l’MXS5.0 per l’auomobilista più esigente, l’MXS10 per il professionista di oggi, infine il modello MXTS70 in grado di erogare fino a 70 Ah e di operare sui sistemi a 12V e 24V. L’MXTS70 è il top dei caricabatterie per officine. Grazie alle sue caratteristiche è destinato a diventare rapidamente il nuovo punto di riferimento della categoria, concepito per un utilizzo professionale in Concessionaria o Officina.

Con il programma “Recond” presente sui modelli MXS 4003, MXS5.0, MXS7.0/MXS 7000, MXS10, MXT4.0/MXT 4000, MXS25/MXS 25000, MXT14/MXT 14000 e MXTS70 è possibile recuperare batterie anche parzialmente solfatate, grazie ad una ricarica con sovravoltaggio accuratamente pilotato.

I carica batterie CTEK, con programma Recond, utilizzano una esclusiva tecnologia di ricarica in 8 fasi – il programma brevettato in 8 fasi verifica le condizioni e recupera, ricarica e mantiene le batterie per assicurarne le massime prestazioni e durata. Il ricondizionamento recupera le batterie stratificate e molto scariche. La ricarica di mantenimento con metodo tampone/impulso assicura una cura ideale della batteria durante i periodi di inattività.

Tutti i modelli sono protetti contro l’inversione di polarità, il corto circuito e la temperatura eccessiva, non producono scintille al momento della connessione e possono caricare batterie al piombo di qualunque tipo: nel nostro caso, sono ideali per le batterie AGM.

Le grandi case automobilistiche hanno scelto CTEK come dotazione di Primo Impianto o come Accessorio Originale: Alfa Romeo 8C, Aston Martin, Audi, Bentley, BMW, Chevrolet-Camaro, Corvette, Ferrari, Fiat, Iveco, Lamborghini, Lexus, Maserati, Maybach, Mercedes, Porsche, Rolls Royce, Scania, Yamaha e tanti altri.

A differenza dei normali caricabatteria lineari, i caricabatterie CTEK producono energia assolutamente stabile sia nella tensione che nell’intensità, in modo silenzioso e senza provocare alcun disturbo elettromagnetico.

Compra subito

Tutta la gamma dei caricabatterie CTEK su CRS Autoricambi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>