Le lampade allo Xenon, sul nostro shop

Le cosiddette lampade a scarica: elevata efficienza luminosa, per definizione.

Cercale sul nostro shop!


Le moderne lampade a scarica ad alta pressione funzionano secondo un principio completamente diverso da quello che sta alla base del funzionamento delle lampade ad incandescenza.

Si chiamano “a scarica”, perché sono le scariche elettriche che si innescano tra gli elettrodi a generare la luminescenza delle sostanze di riempimento contenute nel tubo di scarica. La luce viene prodotta direttamente dall’arco di scarica.

La lampada è formata da una ampolla e/o un tubo di vetro o quarzo contenente il gas e almeno due elettrodi tra cui avviene la ionizzazione del gas, il quale rilascia fotoni.

Tutte le lampade a scarica necessitano di particolari ausiliari per la limitazione della corrente e per l’accensione.

L’alimentazione elettrica di queste lampade avviene normalmente a bassa tensione (poche decine di volt) ma è necessario, ad esempio, un circuito elevatore di tensione per la fase di accensione, in cui sono necessarie tensioni fino a oltre 60 kV per le lampade più potenti. Per evitare cha l’arco si autoestingua immediatamente dopo essere stato attivato dall’alta tensione, è normalmente prevista una sovracorrente iniziale, o “boost current”, di intensità pari a due od al massimo tre volte quella nominale di esercizio e della durata di meno di un quarto di secondo.

Le lampade contenenti Xenon ad alta pressione hanno un tempo di avviamento molto rapido.

Le lampade a vapori metallici, invece, (ioduri metallici: iodio, tallio, indio, cesio…) dopo l’accensione richiedono un certo tempo di avviamento (solitamente 2-10 minuti) per giungere al massimo livello di rendimento luminoso. Questo è il tempo necessario perché le sostanze di riempimento evaporino completamente.

Queste ultime una migliore la resa dei colori ed hanno una temperatura di colore molto elevata (4000-5600 K).

La loro resa cromatica le rende particolarmente adatte all’illuminazione di impianti sportivi, o nei videoproiettori digitali, dov’è necessario avere un’alta resa dei colori, ma dove, al contempo è tollerabile un tempo di avviamento lento.

La tecnologia ad arco genera una luce estremamente brillante, praticamente doppia rispetto a quella delle lampade ad alogeni.

Una buona visibilità anteriore è uno dei fattori che rendono confortevole la guida, soprattutto durante i lunghi viaggi notturni. Anche la temperatura di colore, molto simile a quella della luce diurna favorisce il relax dell’automobilista.

 In breve: Migliore visibilità, maggiore sicurezza.

  • Arco molto luminoso prodotto da una scarica tra due elettrodi controllata elettronicamente
  • Fino al 100% di luce in più rispetto alle lampade ad alogeni
  • Con 4150 K, la lampada ha una temperatura di colore più vicina alla luce naturale rispetto a una lampada ad alogeni tradizionale (3200 K), questo consente un minore affaticamento della vista
  • Una migliore illuminazione della strada riduce il rischio di incidenti
  • Riduzione di CO2: lo xeno risparmia il 50% di energia (pari a 1 g CO2/km) rispetto alle lampade ad alogeni standard
Cercale sul nostro shop!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>